Archivi del mese: agosto 2010

Willy DeVille _ Heaven Stood Still

     Una lacrima svanisce e l’altra asciuga gli occhi di un amante Adesso basta con le lacrime sono andate via per sempre il mio cuore nella tua mano sa che tutto ciò mi appartiene e allora , come un … Continua a leggere

Pubblicato in canzoni, Willy De Ville | 6 commenti

WASSİLY KANDİNSKY

        WASSİLY KANDİNSKY ( 1866 – 1944) , pittore russo, viene considerato il fondatore dell’arte astratta. Dopo essersi laureato in legge, rinunciò  alla carriera universitaria per iscriversi all’Accademia delle Belle Arti a Monaco di Baviera . Nel 1911, fondò … Continua a leggere

Pubblicato in Pittori | 1 commento

Canto d’Amore di Rainer Maria Rilke

 Jean Delville, L’amore delle anime (1900)     Canto d’Amore Come potrei trattenerla in me, la mia anima, che la tua non sfiori; come levarla, oltre te, ad altre cose? Ah, potessi nasconderla in un angolo perduto nella tenebra, un … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, Rainer Maria Rilke | 1 commento

In cima ad un violino di Alda Merini

      In cima ad un violino   ci sta forse un respiro che nessuno raccoglie perchè è un senso d’amore. Tu suoni per il vento e viaggi dove la pace sussurra tra le piante tutta una nostalgia Da … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini, poesie | 4 commenti

Filo d’erba di Alda Merini

Filo d’erba Un soffio di vento sfiora le tue vesti trasparenti mentre distesa sul prato ti addormenti sotto lo sguardo profondo della notte. Volero’ sopra i campi delle stelle pur di accarezzare i tuoi capelli. Mi faro’ un sottile filo … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini, poesie | 2 commenti

Ricordo di Kossiga

Pubblicato in Notizie e politica | Lascia un commento

Concita De Gregorio : Più fango per tutti

Non se ne pò proprio più. Sono loro, i cialtroni, pidduisti al governo, i veri attentatori e traditori della Costituzione , che da quando sono al governo, e anche da prima, hanno sempre calpestato e violato in nome dei loro … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento