Archivi del mese: febbraio 2011

Mercedes Sosa – Gracias a La Vida

GRAZIE ALLA VITA Grazie alla vita che mi ha dato tanto, mi ha dato due stelle che quando le apro perfetti distinguo il nero dal bianco, e nell’alto cielo il suo sfondo stellato, e tra le moltitudini l’uomo che amo. … Continua a leggere

Pubblicato in canzoni, Mercedes Sosa, poesie, Violeta Parra | 3 commenti

Keith Carradine – I’m Easy (Best Original Song winner)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’umile giunchiglia di Alda Merini

Dimmi almeno che oscura meraviglia già ti prende di me, che trovi bella questa sommessa, e umile giunchiglia che già ti paragona a una stella; dimmi che me divina e me presente senti dentro il tuo letto di piacere, dimmi … Continua a leggere

Pubblicato in Alda Merini, poesie | Lascia un commento

Bellezza di Antonia Pozzi

Ti do me stessa, le mie notti insonni, i lunghi sorsi di cielo e stelle – bevuti sulle montagne, la brezza dei mari percorsi verso albe remote. Ti do me stessa, il sole vergine dei miei mattini su favolose rive … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, Pozzi Antonia | Lascia un commento

Attimo (Wislawa Szymborska)

Cammino sul pendio d’una collina verde. Erba, tra l’erba fiori come in un quadretto per bambini. Il cielo annebbiato, già tinto d’azzurro. La vista si distende in silenzio sui colli intorno. Come se qui mai ci fossero stati cambriano e … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, Wislawa Szymborska | 1 commento

Sempre camminerò per queste spiagge (Gibran)

“Sempre camminerò per queste spiagge tra la sabbia e la schiuma dell’onda. L’alta marea cancellerà l’impronta e il vento svanirà la schiuma. Ma sempre spiaggia e mare rimarranno.” Khalil Gibran

Pubblicato in Gibran Khalil, poesie | Lascia un commento

“Restate del tutto immobili e soli” (Franz Kafka)

Non c’è bisogno che usciate dalla stanza. Restate seduti alla scrivania ad ascoltare. Non ascoltate nemmeno, aspettate semplicemente. Non aspettate nemmeno. Restate del tutto immobili e soli. Il mondo vi si offrirà liberamente. Per essere smascherato, non ha scelta. Rotolerà … Continua a leggere

Pubblicato in Franz Kafka, poesie | Lascia un commento