Archivi categoria: Montale Eugenio

Elegia di Eugenio Montale

Kandisky, Insieme multicolore Non muoverti. Se ti muovi lo infrangi. È come una gran bolla di cristallo sottile stasera il mondo: è sempre più gonfia e si leva. O chi credeva di noi spiarne il ritmo e il respiro? Meglio … Continua a leggere

Pubblicato in Montale Eugenio, poesie | 4 commenti

Forse un mattino andando in un’aria di vetro (Eugenio Montale)

Forse un mattino andando in un’aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco. Poi come s’uno schermo, s’accamperanno di gitto alberi case colli per … Continua a leggere

Pubblicato in Montale Eugenio, poesie | 7 commenti