Archivi categoria: Sylvia Plath

“Verticale” di Sylvia Plath

Ma preferirei essere orizzontale. Non sono un albero con la radice nel suolo che succhia minerali e amore materno per poter brillare di foglie ogni marzo, e nemmeno sono la bella di un’aiola che attira la sua parte di Ooh, … Continua a leggere

Pubblicato in poesie, Sylvia Plath | 3 commenti